Marchi

Classificazione di Nizza

La registrazione di un Marchio non conferisce una tutela assoluta del segno, ma bensì una tutela relativa a determinate categorie di prodotti e/o servizi, che corrispondono a quelli che sul mercato dovranno essere contraddistinti con il Marchio registrato.

Per tale ragione tutti i prodotti ed i servizi, in funzione della loro tipologia, sono stati riuniti in classi merceologiche attraverso la Classificazione Internazionale dei prodotti e servizi, comunemente nota come Classificazione di Nizza.

La Classificazione di Nizza comprende in totale 45 classi e precisamente le classi dalla 1 alla 34 sono quelle relative ai prodotti, mentre le classi dalle 35 alla 45 sono quelle relative ai servizi.

Al momento del deposito della domanda di registrazione di un marchio è necessario indicare almeno una classe merceologica insieme ad un elenco dei prodotti e/o servizi rientranti in tale classe. Non esiste invece un limite massimo di classi designabili nella medesima domanda di registrazione.

La finalità della registrazione di un Marchio risiede nella identificazione dei propri prodotti e/o servizi, cosicché gli stessi possano essere contraddistinti sul mercato da quelli della concorrenza. Pertanto è necessario indicare l’ambito di utilizzo di un Marchio in fase di deposito dello stesso.

Per tali ragioni è determinante avvalersi del supporto di uno studio professionale specializzato e come tale capace di fornire servizi di consulenza ad hoc per la gestione completa dell’attività di deposito, a partire dalla scelta delle classi merceologiche.